Il master

Il master a distanza "Tutela,diritti e protezione dei minori" tratta tematiche strettamente collegate alla specificità della fase evolutiva del minore, con particolare attenzione alle situazioni di disfunzione familiare e/o di compromissione nella socializzazione con i pari. Il suo aspetto interdisciplinare garantisce allo studente l'acquisizione di competenze e di strumenti di valutazione dei contesti evolutivi e delle relazioni significative che li caratterizzano tali che gli consentiranno di effettuare idonei interventi riparativi, sia di matrice giuridica che terapeutica ed educativa. Il Master, strutturato in un percorso comune al termine del quale il corsista può scegliere il curriculum che intende seguire, sarà attivato anche nell' a.a 2018/2019. Gli indirizzi sono quattro: Giuridico – Psicologico – Sociale - Educativo. Iscrizioni entro il 26 Marzo 2019. Per informazioni contattare la Dott.ssa Alessandra Chiaromonte via mail mastertutelaminori@unife.it o telefonicamente al numero 3208430881 - il Lunedi e il Mercoledi dalle ore 15.00 alle ore 17.00 - il Martedi e il Giovedi dalle ore 10.00 alle ore 12.00 . L'Università degli Studi di Ferrara è Agenzia accreditata CNOAS.

read more
  • .

    .

  • .

    .

Curriculum Educativo

Curriculum Educativo

.
Read More
Curriculum Giuridico

Curriculum Giuridico

.
Read More
Curriculum Sociale

Curriculum Sociale

.
Read More
Curriculum Psicologico

Curriculum Psicologico

.
Read More

La solitudine che fa crescere: quanti bambini la sperimentano?

bimbo-che-pesca

Di Antonella Iammarino - 

COLIBRIMAGAZINE

Il dato fa riflettere e non poco. Da un’ultima ricerca effettuata su 2.000 bambini in tutto il territorio nazionale si apprende che il 7% di loro dice di sentirsi solo. Ma cosa vogliono dire i bambini con questa parola? Che cosa è il senso di solitudine nei bambini? Ne parliamo con Elvira Battista, psicologa della casa famiglia Il Piccolo Principe di Limosano (CB) e responsabile del laboratorio creativo Aladino di Campobasso.

Read More

Decima Edizione – Master Tutela, diritti e protezione dei minori

cartolina_retro_16x11

Parte la Decima Edizione del Master (a.a. 2018/2019)!

Iscrizioni entro il 26 Marzo:

http://www.tutelaminoriunife.it/informazioni-per-liscrizione/

Di seguito la descrizione del corso Diritto minorile che terrà, all’ interno del Percorso Comune, il Docente Francesco Rossetti i cui contenuti vengono sempre discussi assieme ai corsisti  sulla base degli avvenimenti più salienti dell’attualità.

E questo nella consapevolezza che la riflessione attiva, partecipata, profonda, consapevole, generativa inerente al diritto minorile non è solo compito dei giuristi e degli addetti ai lavori, ma è anche compito di tutti coloro che vedono nell’assolvimento dell’interesse preminente dei minori il raggiungimento di una fondamentale finalità in una società a pieno titolo democratica, solidaristica e garantista dei diritti di tutti.

L’acquisizione delle conoscenze e lo spazio di riflessione proposti in questo modulo contribuiscono all’arricchimento di tutti i profili professionali che fanno della relazione quotidiana con i minori il fulcro della propria attività lavorativa e umana.

Read More

Collana editoriale – Nuova uscita: Lavoro sociale e migrazioni. Il ruolo delle reti dei servizi

lavoro-sociale-copertina

Dina Galli e Francesca Mantovani

edizioni junior

Gli ultimi decenni hanno registrato l’arrivo, nelle nostre comunità – dei migranti, fenomeno connesso al collasso geopolitico generato soprattutto dalle profonde ingiustizie sociali ed economiche. Tale presenza ha prodotto nella società due reazioni contrapposte: una di rifiuto – usato ed enfatizzato da alcuni partiti politici – e una d’accoglienza. Una società si misura sulla base dello sviluppo economico-sociale conseguito e delle innovazioni prodotte, ma soprattutto del suo livello d’umanità, della sua capacità di convertire l’hostis in un hospes, il nemico in un ospite. Il lavoro sociale, che si pone l’obiettivo d’attivare la società per risolvere specifici problemi della comunità, ha il compito di favorire questo passaggio, nella consapevolezza che l’integrazione delle diversità favorisce la coesione sociale e ne promuove le dimensioni valoriali. Il fenomeno migratorio è certamente articolato, ha richiesto e richiede un arricchimento sia dell’apparato teorico sia della metodologia del servizio sociale che consenta d’attrezzare adeguatamente la formazione universitaria dei futuri assistenti sociali (ma non solo). Nel presente volume si è ampliato lo sguardo per capire come un servizio, composto da operatori dell’area sociale, educativa e sanitaria, possa attrezzarsi per rispondere a un’utenza straniera diversificata. La famiglia immigrata è infatti rappresentata da una pluralità di modelli connessi alla diversa provenienza geografica, linguistica, culturale, religiosa e dal particolare vissuto dei migranti. Un percorso formativo adeguato aiuta i servizi a non leggere il fenomeno dell’immigrazione come un tutt’uno omogeneo, ma può e deve aiutare gli operatori che ne fanno parte a promuovere processi d’inclusione e d’integrazione che tengano conto delle specificità di tale fenomeno.

Read More

Liberi di scegliere

liberi-di-scegliere-2019-giacomo-campiotti-rai1

Liberi di scegliere è un film per la televisione del 2019 ( disponibile su raiplay) diretto da Giacomo Campiotti sul tema della ’ndrangheta e ispirato all’impegno di Roberto Di Bella, presidente del tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria.

Read More

III Tesi in concorso – Borsa di studio “Sara Cesari” a.a. 2017/2018

logo-nuovo-2018-borsa-di-studio-sara-cesari

Betti Monica -  Culture, persone, bambini e famiglie di fronte alla morte un’analisi antropologica

Relatrice: Prof.ssa Paola Bastianoni

Read More

II Tesi in concorso – Borsa di studio “Sara Cesari” a.a. 2017/2018

logo-nuovo-2018-borsa-di-studio-sara-cesari

Sara Battistello - La morte e le sue rinascite: una prospettiva di genere, climatica e digitale

Relatrice: Prof.ssa Paola Bastianoni

Read More

Borsa di studio “Sara Cesari” a.a. 2017/2018 – Tesi in concorso

logo-nuovo-2018-borsa-di-studio-sara-cesari

Ci fa piacere condividere con voi, prima del concorso che vedrà nella seconda metà di Marzo la proclamazione della vincitrice,  le tesi che hanno partecipato alla borsa di studio “Sara Cesari” sul tema “Educazione alla morte e sostegno nel dolore della perdita“, messa a disposizione  dalle agenzie funebri di Ferrara Amsef e Pazzi che collaborano con la Direttrice Prof.ssa Paola Bastianoni alla  realizzazione del progetto culturale: Uno sguardo al cielo.

In ordine alfabetico:

Barisione Sara 

Il rapporto tra la letteratura per l’infanzia e l’educazione alla morte: una lettura dinamica del fenomeno, attraverso gli occhi di un bambino

Relatrice: Prof.ssa Paola Bastianoni

Battistello Sara

La morte e le sue rinascite una prospettiva di genere, climatica e digitale

Relatrice: Prof.ssa Paola Bastianoni

Betti Monica

Culture, persone, bambini e famiglie di fronte alla morte un’analisi antropologica

Relatrice: Prof.ssa Paola Bastianoni

 

Read More

“Presentazione di casi di minori e giovani di strada per la promozione di interventi di riabilitazione possibile”

logo

Condividiamo la possibilità che si è venuta a creare grazie  ed attraverso il Master Tutela, Diritti e Protezione dei Minori dell’ Università di Ferrara  e il  Gruppo per le Relazioni Transculturali di Milano organizzazione che segue diversi progetti in tutto il mondo ed in particolare, in questo caso parliamo del progetto che essi stanno seguendo da un anno in Kenya: «BORESHA MAISHA: Alternative di vita per bambini di strada e minori rifugiati a Nairobi», promosso in Kenya a Nairobi dall’AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Informazioni sul progetto:

http://grtitalia.org/it/project/childprotection/kitya/boreshamaisha

Read More

Figli del destino

figli del destino

Figli del destino è la docufiction di Francesco Micciché e Marco Spagnoli, in onda  stasera su Rai1 alle 21.25  che intreccia da Nord a Sud le storie di quattro bambini, che oggi, adulti, sono testimoni della Shoah: la senatrice a vita Liliana Segre (a Milano), Tullio Foà (a Napoli), Lia Levi (a Roma) e Guido Cava (a Pisa) sono i testimoni del racconto che alterna preziosi materiali di repertorio a momenti di fiction .Scene recitate ricostruite a partire dalle testimonianze reali.È la voce di Neri Marcorè a guidarci nell’orrore: è il 5 settembre 1938 quando a San Rossore re Vittorio Emanuele firma il primo decreto che segna l’inizio della persecuzione degli ebrei con la perdita dei diritti civili. I bambini che hanno la sola colpa di essere ebrei non possono più frequentare la scuola.

Read More

Decima Edizione del Master – Tutela, diritti e protezione dei minori

cartolina_fronte

Sta per partire la decima edizione del Master!

Master a distanza che, avvalendosi della collaborazione di diversi esperti a livello nazionale e della partecipazione attiva – su piattaforma di Ateneo (www.tdm.it) ed in modalità asincrona- tra docenti e corsisti , mira a  creare nuove figure professionali che andranno ad operare nell’ambito della tutela del minore.

Read More