Dicono di noi – colibrimagazine.it: Diritti dei minori, sta per partire la summer school di UNIFE

Il magazine Il Colibrì ha come obiettivo far conoscere e promuovere qualsiasi iniziativa possa valorizzare e far crescere il mondo del sociale.

Il Colibrì è edito da CIBELE s.c.s., Cooperativa Sociale di tipo B che ha come finalità statutarie l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Da quasi 20 anni CIBELE investe e opera nel sociale, con personale qualificato e con un occhio sempre attento alle fasce più deboli senza mai perdere di vista un elevato standard qualitativo in termini di professionalità.

Segnaliamo un articolo su colibrimagazine.it  in merito alla Summer School “La responsabilità negli interventi di tutela e protezione” di UNIFE.

il-colibri

Da colibrimagazine.it , di Antonella Iammarino – 17 GIUGNO 2019:

Sono più di venti anni che nel sociale si sente parlare di lavoro rete, una rete di servizi e professioni che ruotano attorno al minore che presuppone partecipazione, condivisione e crescita reciproca negli interventi in favore dei minori. Ma chi la usa davvero la rete? E chi sa davvero cos’è?

Una rete, così come prevede la legge, presuppone un insieme di persone che si danno lo stesso obiettivo, che vogliono collaborare, che sanno cos’è la diversità. Presuppone l’assunzione di responsabilità tra ciò che si dice e ciò che si fa, presuppone la capacità di lavorare insieme, di crescere nelle diverse professionalità. Ma forse oggi è solo una parola abusata, come quando si parla di qualcuno che si è amato ma che non c’è più.

E’ su questo presupporto che si fonda la scuola estiva del Master sui diritti dei Minori dell’Università di Ferrara UNIFE realizzata insieme al Ce.I.S. di Ancona. Il seminario, che va oltre la semplice formativa e si pone come un’esperienza singolare che mira alla crescita personale oltre che professionale, è diventato ormai un appuntamento irrinunciabile e quest’anno, poiché è itinerante e prevede ogni anno un posto diverso, si terrà in Campania all’Eremo dei Camaldoli, Visciano (Nola), dal 23 al 27 giugno 2019.

La responsabilità negli interventi di tutela e protezione dunque al centro di approfondimenti e laboratori; l’iniziativa è rivolta a educatori, assistenti sociali, psicologi, insegnanti e volontari.

Ci sono ancora posti e tra pochio giorni l’evento, che è accreditato presso l’ordine degli Assistenti Sociali, prenderà il via.

Contatti: paolettapic@vodafone.it340.25.45.420 anche con messaggio wap.

 

Continua a leggere sul magazine

Social tagging: > > > >

Comments are closed.