Giffoni film Festival 2013


Il Giffoni Film Festival (GFF) nasce nel 1971 da un’idea di Claudio Gubitosi: promuovere e far conoscere il cinema per ragazzi, elevandolo dalla posizione marginale che occupava al tempo, ai ranghi più consoni di un “genere” di grande qualità e capacità di penetrazione del mercato.Più semplicemente il giovane Gubitosi cerca di stimolare un ambiente povero di iniziative culturali e fare qualcosa di diverso per il suo territorio.
Due intuizioni si rivelano fondamentali e ancora oggi sono pilastri insostituibili del nostro “concept”: una giuria di soli ragazzi e l’ambientazione nel paese di origine. Nel corso del tempo il numero dei giurati è cresciuto fino a raggiungere quota 3000 e il ventaglio dei Paesi di provenienza si è attestato su quota 50, abbracciando tutti i continenti del Mondo.I ragazzi della giuria sono di età compresa tra i 3 e 18 anni, divisi per fascia d’età in 6 sezioni di concorso ufficiale, a cui va aggiunta una sezione speciale dedicate alle lezioni di cinema Masterclass. A caratterizzare il fenomeno GFF è soprattutto la sensibilità nella scelta dei film, atto finale di un processo di valutazione e analisi del panorama mondiale del cinema per ragazzi. Opere realizzate da grandi registi o autori emergenti, opere importanti di produzioni di livello internazionale. Temi sempre importanti e, talvolta, delicati presentati attraverso discussioni a seguire la visione del film. Un’opera proiettata al GFF ha come un marchio di garanzia, un sigillo che ne attesta la qualità e la adeguatezza rispetto a un pubblico di teenager e famiglie.Ma  Giffoni Experience non è solo festival. Ben 250 giorni di attività all’anno. Un esempio: oltre 350.000 studenti arrivati a Giffoni in 15 anni per il progetto Movie Days. Più tutte le attività sociali e “speciali”. Da più di 15 anni Giffoni Experience si è andato affermando non solo come un evento rinomato internazionalmente e come sinonimo di qualità, ma soprattutto come efficiente “azienda culturale” che occupa decine di giovani a tempo pieno e organizza eventi tutto l’anno. Dal 2001 GFF ha creato una rete di festival nel Mondo – Giffoni World Alliance- che usando il format di questo  festival è capace di diffondere a livello planetario film per ragazzi di grande qualità.

gif

Forever young – per sempre giovani è il tema dell’edizione 2013, scelto e condiviso insieme ai ragazzi della community del festival. Il programma della rassegna prevede 150 film tra lungometraggi e corti, in concorso e fuori concorso, selezionati su 2.500 produzioni di 90 Paesi, che raccontano il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, il delicato passaggio dall’età adolescenziale alla vita adulta e i rapporti intergenerazionali, attraverso trame narrative incentrate su temi diversi, come l’amicizia, l’amore, l’integrazione culturale e sociale dei giovani stranieri, il bullismo e la disabilità. Da segnalare MyGiffoni, sezione in concorso riservata ai corti realizzati dagli studenti in collaborazione con le scuole o le associazioni culturali e dai giovani filmmaker, che si propone come spazio dedicato alla promozione di film girati e prodotti dai ragazzi. Il 26 e 27 luglio sarà presente Vincenzo Spadafora, Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, che illustrerà la Convenzione sui diritti del fanciullo.

Da segnalare, inoltre, che quest’anno, nella sezione Generator +18, ha vinto il Grifone d’oro il film dal titolo “ANY DAY NOW”, che narra dell’adozione e della genitorialita’ omosessuale.

Info su Any day now

 

 

 

 

Comments are closed.