Ridefinire l’assenza

screenshot-241

E’ intorno all’assenza che sono ruotati gli incontri e le supervisioni del 30 e del 31 Marzo, guidate da Paola Bastianoni.

L’assenza che pervade le giornate delle persone con disabilità, che vedono sostanzialmente interrotti gli interventi di educativa domiciliare, nonostante non vi sia una normativa che li impedisca formalmente. Come preservare e preservarsi dal punto di vista della salute, ma come garantire al contempo che non si perda una relazione faticosamente costruita soprattutto con chi, dal punto di vista diagnostico, dimostra un disturbo specifico della relazione e del mantenimento concreto e simbolico della routine in condizioni di distanza? E come raccontare ai bambini più piccoli il perché del vuoto creato da una imposta assenza di opportunità in presenza alle quali erano da lungo tempo abituati? Servono soluzioni creative, che sappiano sfruttare e reinventare gli spazi di normalità

#ilsocialenonsiferma

screenshot-242

screenshot-243

screenshot-244

Social tagging: >

Comments are closed.