Tutela e protezione delle soggettività di genere

lostampatello-570x300

Contenuti del corso

- Identità di genere, differenza di genere, orientamento sessuale: definizioni e implicazioni

- Distinzione tra sesso e genere e applicazione del costrutto di genere come categorie analitica di lettura dei rapporti sociali

- Plurifattorialità delle istanze identitarie legate alla differenza sessuale e di genere: nuove soggettività di genere

- Stereotipi sessuali e di genere

- Processi relazionali adeguati per il supporto, la tutela e la protezione delle nuove soggettività di genere

- Modelli culturali del genere e loro ri-orientamento in un’ottica di cultura delle differenze

- Educazione alle differenze di genere attraverso i libri per l’infanzia

- Violenza di genere: dinamiche psicologiche e sociali, percorsi di tutela

- Una lettura psicodinamica della violenza di genere

- Percorsi di rete, rete e protezione nei casi di violenza di genere

- Violenza di genere e diritti dei bambini

Obiettivi del corso

- Fornire conoscenze relative ai principali costrutti cui è necessario
fare riferimento nel momento in cui si affronta il tema dell’identità
sessuale e di genere;

Fornire conoscenze riguardo ai temi fondamentali della teoria della
- differenza con particolare riferimento alle teorizzazioni post-moderne
sul genere, sull’identità, sull’orientamento sessuale;

Fornire conoscenze inerenti i principali costrutti epistemologici per
gestire la pluralità dei modelli nella lettura/analisi delle identità/realtà
LGBTTQ;

- Fornire strumenti di lettura delle dinamiche relazionali in contesti
educativi e di cura nella reiterazione di stereotipi sessuali e di
genere.

- Fornire conoscenze dei nuovi diritti e delle nuove procedure di
attuazione degli stessi in relazione all’universo LGBTTQ;

- Fornire competenze nell’analisi dei fattori di rischio e di
protezione/tutela in relazione all’universo LGBTTQ e alle nuove
soggettività di genere

Fornire conoscenze e competenze sui temi della violenza di genere

Docente

Chiara Baiamonte, Psicoterapeuta, Giudice Onorario presso il Tribunale per i minorenni di Bologna

Chiara Baiamonte

 

 

 

Lascia un Commento