Uno (e più libri) da leggere per la Giornata mondiale contro l’omofobia

Tra i ventiquattro  maggiori esperti in Italia sulle questioni LGBT invitati ad offrire il loro contributo scientifico nel volume “Famiglia, omosessualità, genitorialità. Nuovi alfabeti di un rapporto possibile”, ci sono anche la prof.ssa Paola Bastianoni e la dott.ssa Chiara Baiamonte, rispettivamente direttrice del master “Tutela, diritti e protezione dei minori”e  docente del modulo “Tutela e protezione delle soggettività di genere”, all’interno dello stesso percorso formativo

Si intitola “Letteratura per l’infanzia” il contributo richiesto alla prof.ssa Paola Bastianoni, direttrice del master “Tutela, diritti e protezione dei minori”, e alla dott.ssa Chiara Baiamonte , docente del modulo “Tutela e protezione delle soggettività di genere”, all’interno dello stesso percorso formativo, per il volume di prossima pubblicazione «Famiglia, omosessualità, genitorialità. Nuovi alfabeti di un rapporto possibile» PM Edizioni, a cura di Fabio Corbisiero e Rosa Parisi, e che vede coinvolti ventiquattro tra i maggiori esperti in Italia sulle questioni LGBT. Il capitolo specifico, a cura delle due docenti del master, chiarisce come il riconoscimento della molteplicità delle forme familiari e la loro rappresentazione  nei libri per l’infanzia consenta non solo  ai bambini che crescono in famiglie omoaffettive di vedere riconosciuta la propria realtà, la propria storia familiare e personale, e di veder pertanto garantito il loro diritto ad esistere, ad essere visti e legittimati, ma, facilitando, attraverso l’uso della narrazione, l’instaurarsi di un clima accogliente e rispettoso delle diverse forme familiari, contribuisca alla diffusione, tra le giovani generazioni, di una cultura delle differenze orientata al rispetto delle molteplicità e pluralità  contrapposta a  processi escludenti e stigmatizzanti.

“Il libro, più in generale, – come si legge nella quarta di copertina- intreccia tre percorsi. Il primo riguarda le questioni principali toccate dagli studi di genere e l’illustrazione dei vocaboli che descrivono il tema. Il secondo pertiene l’universo della famiglia e mette in rassegna tipologie, aspetti e criticità delle famiglie omogenitoriali. Il terzo, trasversale, si confronta con le prassi e le metodologie dell’educazione alle differenze». Una guida utile a docenti, genitori e chiunque desideri avere chiarezza sull’argomento, pensata per sfatare alcuni miti sul “gender” e chiarire parole e concetti legati alle famiglie omogenitoriali, mirando a fornire informazioni chiare e lineari, basate sulla competenza e la ricerca dei massimi esperti italiani del settore.

Il volume è l’ultimo, in ordine temporale, di una serie di pubblicazioni sul tema, che  Vittorio Lingiardi, ordinario di Psicologia dinamica alla Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma e che ha all’attivo numerosi contributi sui temi dell’identità di genere e dell’orientamento sessuale , ha elencato  in un articolo del Sole 24 ore del 6 marzo 2016 , “consigliato, per la chiarezza documentata della loro voce, a chiunque sia chiamato ad esprimersi sul tema delle famiglie moderne”  e che di seguito riportiamo:

Paola Bastianoni, Chiara Baiamonte, Le famiglie omogenitoriali in Italia, Edizioni Junior, Bergamo

Le famiglie omogenitoriali in Italia

Roberta Bosisio e Paola Ronfani, Le famiglie omogenitoriali, Carocci, Roma

Nicola Carone, In origine è il dono. Donatore e portatrice nell’immaginario delle famiglie omogenitoriali, il Saggiatore, Milano, uscita prevista settembre 2016

 Salvatore D’Amore (a cura di), Le nuove famiglie, Franco Angeli, Milano

Marina Everri, Genitori come gli altri e tra gli altri, Mimesis, Sesto San Giovanni, Milano, in corso di stampa

 Federico Ferrari, La famiglia inattesa, Mimesis, Sesto San Giovanni- Milano

 Alessandro Taurino, Due papà e due mamme. Sfatare i pregiudizi, La Meridiana, Molfetta- Bari

fonte: i nuovi alfabeti della famiglia lgbt

 

 

Social tagging: > > > > > > >

Comments are closed.