Formarsi “in rete”: ecco i prossimi corsi di formazione online per la tutela dei diritti dei minori

I corsi di di formazione online sulla tutela dei minori offerti dal master rispondono alle diverse esigenze formative degli operatori delle professioni di aiuto e cura.Vieni a scoprirli!

Gli interventi di tutela dei minori e per il sostegno alle famiglie in difficoltà richiedono competenze specifiche in ambito giuridico, psicologico, sociale e giuridico. A queste esigenze formative risponde il master con attività didattiche mirate. Nella ricca offerta formativa rivolta a tutti gli operatori del sociale e a chi si occupa in diversi ambiti professionali di minori  è possibile trovare quello che maggiormente risponde alle proprie esigenze di formazione e aggiornamento. I corsi online proposti dal master “Tutela, diritti e protezione dei minori” sono  facilmente fruibili all’interno di un’aula virtuale di semplice utilizzo (tdm.unife.it) accessibile  in qualsiasi momento della giornata e da qualsiasi postazione internet, e costantemente seguiti da tutor esperti. All’interno dei moduli  è inoltre possibile scaricare materiali didattici di approfondimento e partecipare alle discussioni tematiche moderate dai docenti.Per ciascun corso viene rilasciata la certificazione con i relativi CFU.

L’iscrizione, che prevede un contributo di 200 euro per singolo corso, è consentita anche a coloro che sono in possesso di diploma di scuola media superiore.  

PROSSIMI CORSI ONLINE

  • Psicologia della devianza

Guarda la videolezione Restorative justice e Restorative approaches!

Inizio corso: 3 settembre 2018 (scadenza iscrizione 29 agosto)

Costo: 200 euro

Docente: Patrizia Patrizi, Docente di Psicologia Sociale e Giuridica – Università degli Studi di Sassari

Contenuti del corso: I processi della devianza. Teorie interpretative della devianza di tipo criminale (gli studi tradizionali, la teoria dell’azione deviante comunicativa, percorsi di vita e carriere devianti). Modelli e livelli della prevenzione (in particolare comunitaria e promozionale).Modelli di giustizia (retributiva, rieducativa, riparativa, la mediazione penale). L’intervento psicologico nella giustizia penale. La normativa sul processo penale a carico di imputati minorenni (con particolare riguardo agli interventi innovativi quali la sospensione del processo e messa alla prova). Imputabilità e responsabilità. Perizie e consulenze psicologiche. Costruire comunità sociali ad approccio riparativo.

Obiettivi del corso: Fornire conoscenze di base sulle principali teorie in psicologia della devianza, con particolare riguardo alle devianze in età adolescenziale. Fornire conoscenze specifiche per l’analisi dell’azione deviante e dei percorsi che possono portare alla costruzione di una carriera nella devianza Fornire gli elementi concettuali attraverso cui poter analizzare i sistemi applicativi della norma penale, i metodi dell’intervento preventivo e di trattamento. Fornire conoscenze sugli sviluppi più attuali degli approcci riparativi e del modello di giustizia riparativa. Sollecitare competenze finalizzate a un utilizzo critico delle conoscenze acquisite e a un’analisi critica di soggetti, contesti, sistemi di intervento coinvolti nei processi della devianza a rilevanza penale

  • Crescere i figli in terra straniera: strategie di sostegno alle famiglie immigrate 

Guarda la videolezione “Lo sguardo sulla famiglia immigrata: la terra di mezzo-i figli!

Docente: Nadia Monacelli, Psicologa sociale – Università degli Studi di Parma

Inizio corso: 1 ottobre 2018 (scadenza iscrizione 26 settembre)

Costo: 200 euro

Contenuti del corso Approccio psicosociale alla comprensione del diritto. Approccio psicosociale alla comprensione degli eventi migratori. Approcci psicosociali alla comprensione delle dinamiche intergruppi tra famiglie migranti e contesto migratorio. Approccio transculturale all’ intervento di sostegno rivolto alle famiglie immigrate alla comprensione delle dinamiche familiari. Mappatura del contesto e degli interlocutori istituzionali. Progettazione di interventi di sostegno e scelta degli interlocutori. Valutazione in itinere a e medio termine degli interventi.

Obiettivi del corso Fornire le basi teoriche utili alla comprensione delle specifiche criticità delle famiglie migranti. Fornire le basi teoriche in merito alla questione dell’universalità del diritto in riferimento alla Convenzione internazionale del diritto del fanciullo. Fornire le basi teoriche necessarie alla comprensione delle dinamiche familiari secondo un approccio transculturale. Fornire competenze nell’ individuare fattori di rischio e protezione in determinati contesti sociali con particolare riferimento alla scuola, ai servizi sociali e alla salute. Fornire conoscenze sui metodi di progettazione e di valutazione in itinere degli interventi di sostegno alle famiglie migranti.

  • L’ascolto del minore 

Guarda la videolezione introduttiva al corso!

Inizio corso: 1 ottobre 2018 (scadenza iscrizione 26 settembre)

Costo: 200 euro

Docente: Melania Scali, Psicologa giuridica

Contenuti del corso: Il diritto del minore all’ascolto. Ascolto del minore in ambito civile (affidamento, adozione…). Ascolto del minore nelle procedure penali. Elementi di base del funzionamento della memoria in età evolutiva.Fasi processuali.La funzione degli esperti

Obiettivi del corso: Approfondire aspetti teorici e metodologici relativi all’ascolto del minore in ambito giudiziario. Fornire conoscenze utili  in ogni tipo di colloquio (giudiziario, di informazione sociale, terapeutico) ad evitare il rischio che la suggestione dell’adulto confonda o induca il piccolo testimone a dare informazioni non corrispondenti a verità.

 Per  maggiori informazioni sugli altri corsi di prossima attivazione clicca qui :

Corsi di formazione online

Scarica il  Calendario corsi di formazione online 2018  per conoscere le scadenze per l’iscrizione a ciascun corso e le date di partenza.

Per contatti, richieste, chiarimenti relativi ai corsi : mastertutelaminori@unife.it

Social tagging: > >

Comments are closed.