Contenuti del corso

La rappresentanza processuale e la difesa processuale del minore.

La riforma introdotta dalla Legge n. 149/2001 e la sua entrata in vigore a far tempo da luglio 2007, sull’assistenza legale obbligatoria del minore.

I principi fondamentali quale esplicazione dei diritti soggettivi del minore d’età nel processo civile: in particolare, l’ascolto del minore.

L’attuazione della riforma sull’assistenza legale del minore nei procedimenti di limitazione/ablazione della responsabilità genitoriale e nei procedimenti di adottabilità.

I doveri e i poteri dell’avvocato del minore nell’ambito processuale.

Cenni alla giurisprudenza più recente sul ruolo dell’avvocato del minori

Obiettivi del corso

Fornire conoscenze di base in relazione al minore di età, quale soggetto titolare di diritti personali nell’ambito dei procedimenti giudiziali che lo riguardano.

Fornire le conoscenze fondamentali sulla legislazione vigente in materia di diritto minorile.

Esaminare e approfondire il ruolo dell’avvocato del minore, nei procedimenti de potestate e nei procedimenti di adottabilità.

Fornire conoscenza di base sui rapporti dell’avvocato del minore con la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, con il Tribunale per i Minorenni, con i Servizi Sociali, con il Tutore provvisorio del minore di età.


Docente

Stefania Tonini
Avvocato – Bologna