La Convenzione di Istanbul in materia di prevenzione e contrasto della violenza sulle donne in vigore da oggi

La Convenzione di Istanbul sulla lotta alla violenza sulle donne entrerà in vigore oggi, 1 agosto, come annunciato qualche mese fa all’Assemblea di Montecitorio dalla presidente Laura Boldrini rivendicando “l’orgoglio per il Parlamento italiano di essere stato tra i primi a ratificare quel testo con voto unanime”. La convenzione diventa legalmente vincolante in seguito alla  ratifica da parte di Spagna, Andorra e Danimarca. 

 

La convenzione

La Convenzione di Istanbul è “il primo strumento internazionale giuridicamente vincolante che crea un quadro giuridico completo per proteggere le donne contro qualsiasi forma di violenza”, ed è incentrata sulla prevenzione della violenza domestica, proteggere le vittime e perseguire i trasgressori. Caratterizza la violenza contro le donne come una violazione dei diritti umani e una forma di discriminazione. I paesi dovrebbero esercitare la dovuta diligenza nel prevenire la violenza, proteggere le vittime e perseguire i colpevoli . La Convenzione è il primo trattato internazionale che contiene una definizione di genere.

Leggi il testo completo

Convenzione_Istanbul_violenza_donne

Comments are closed.